L'ex piscina pompeiana di Arzo

Arzo

L'ex piscina pompeiana di Arzo

In passato, questa era la piscina pubblica di Arzo, parte del comune di Mendrisio.

Inaugurata il 1° agosto 1932 e frequentata fino agli anni '60, questa piscina pubblica "pompeiana" è stata una delle prime in Ticino. La piscina fu creata da Ferdinando Bustelli (1865-1935), filantropo nato ad Arzo che fece fortuna a Buenos Aires, in Argentina, su progetto dell'artista-architetto Francesco Della Casa (1884-1933) di Meride.

Oggi, l'ex piscina di Arzo, situata sulla strada che costeggia il ponte-diga di Melide, rimane nel cuore di un piccolo bosco, nascosta tra gli alberi. E 'stata abbandonata da almeno 20 anni e quasi dimenticata dalla maggioranza.

La superficie in cemento era ai tempi ricoperta di sabbia, che creava una sorta di atmosfera esotica da spiaggia. Inoltre, su entrambi i lati, c'erano due pergole simmetriche in stile greco che avrebbero aggiunto a questo luogo un tocco di tempio greco.

All'interno del decadente ma magnifico spazio vuoto blu, la struttura è chiusa per circa novanta gradi e si apre direttamente sul bosco dal lato più profondo del bacino, mentre il resto della zona balneare ha un semicerchio digradante racchiuso da quattro gradini che una volta erano sommersi nell'acqua.

 

 

 

 

 

Indirizzo
Link
Categorie
Culturale
Paesaggi
Storica